Blog › Web e Grafica
E' già la seconda volta che mi capita! La prima pensavo fosse un errore, una trasposizione di grafica cartacea ma a questo punto cominciano a venirmi dei dubbi.

I fatti.
Collaborando con Manuele di Atipica.it mi capita di dover splittare e ottimizzare layout creati da altri, infatti a volte ci commissionano siti la cui parte grafica è già stata creata.
La prima volta mi arriva una jpg (!) a 300dpi del layout, perplessa chiedo per che dimensione di monitor debba essere ottimizzato, dato che, per come è fatto, è evidente che non può essere fluido. Mi dicono fate voi (fate voi?) ... cominciamo bene...

Cerco di fare del mio meglio per sistemare tutto in modo da minimizzare i problemi dovuti all'antialias in ridimensionamento, cercando anche di far combaciare il risultato con una grandezza di font adeguata e leggibile (date le proporzioni sballate che ne uscivano dal ridimensionamento).

Insomma, sebbene perdendo un enormità di tempo in più del previsto, me la cavo, non senza però chiedere spiegazioni.
Cercando di  indagare sul perchè di questa scelta mi viene detto che così facendo il layout si poteva vedere bene stampato su carta per presentarlo al cliente... mah.... mi chiedo perchè mai un layout di sito non si possa presentare su un monitor che tra l'altro rende sicuramente di più l'idea del risultato finito, io l'ho sempre fatto con ottimi risultati!
Mi convinco che questo grafico è strano e mi auguro sia un caso isolato.

Invece mi sbaglio, perchè questa settimana mi si presenta un altro grafico con un layout in psd enorme e a 300 dpi, io allucinata sempre più domando per che risoluzione va ottimizzato e mi risponde che la dimensione giusta è quella che si ottiene ridimensionando a 72 dpi il layout che mi ha dato. Ma per din dirin diana... allora lo sai che il web supporta 72 dpi e non 300, allora perchè mi molli sto mastodonte per cui io devo impazzire a sistemare gli errori di ridimensionamento (leggi righine che diventano invisibili, bullet che si pasticciano, loghetti che non si leggono, font che diventano di 6 o 7 punti e quindi illeggibili ecc...)? Perchè? Perchè?

Data la strana coincidenza ho provato, cercato, imprecato ma nulla... non mi è venuta in mente una singola buona ragione per cui un layout fatto apposta per il web debba venir studiato a 300dpi.

Avete delle idee? Perchè io davvero non me lo spiego.
Permanent link
Commenti
01
no, non me lo spiego neanche io. oltretutto se hai una stampante decente anche a 72 dpi fai delle stampate ottime che come anteprima per il cliente vanno più che bene. come mai impazziscono in modo così determinato sul 300dpi?

Io glie lo spiegherei ...
Permanent link Postato da Lauryn il 07 ott 2007 alle 17:10
02
forse lo stesso problema che ho avuto io passando dal web alla carta stampata: non avendolo mai fatto prima, non ne conoscevo le caratteristiche

credo sia l'unica scusante, ma almeno l'umilta' di riconscerlo!
Permanent link Postato da reb il 07 ott 2007 alle 22:10
03
ciao cara! da quanto tempo non ci si sente!!! a proposito di quello che dici in questo thread: sto lavorando un sito il cui layout è composto da un pdf di 142 pagine in alta! pensati sto ebete che mi ha disegnato pagina per pagina di un catalogo che per altro è dinamico!!!
Permanent link Postato da stefano il 08 ott 2008 alle 0:10
Lascia il tuo commento
Aggiungi il tuo commento
Nickname*
E-mail*
  Notifica delle risposte via email
Url
Messaggio*
Diciotto diviso tre fa (in lettere)**
 
 

I campi con * sono obbligatori; per colpa dello spam, qualsiasi url inserita nel nickname verrà automaticamente rimossa.
** Campo obbligatorio che serve per eliminare almeno gli spambot più stupidi! :)


Fields marked with * and ** are mandatory; Beware: because of spam signatures we've received, any url written in nickname field would be automatically removed, and all the blog comments are excluded from any search engine indexing; so, please, do not waste both your and our time in trying to use our blog to rise your ranking in search engines, it just wouldn't happen. Thank you!



Valid html - Note sul copyright - Segnala errori - Cookie policy